Marcopoloteam

Marco Polo Motoraid

da Venezia a Pechino attraverso quattordici Paesi.

Questo è stato il primo grande raid firmato Marco Polo Team e ci ha portato, in sella a tre BMW F650 GS, fino alla capitale cinese, seguendo l'antica via della seta. Un viaggio emozionante e difficile, ricco di imprevisti, incontri, avventure e disavventure alla scoperta del continente asiatico. Con questa splendida avventura siamo riusciti a sostenere un ospedale in difficoltà, il San Giovanni Illuminatore di Yerevan in Armenia, grazie alla Fondazione Città della Speranza. Il Marco Polo Motoraid è stato raccontato nel film omonimo e nel volume "In moto con Marco Polo", entrambi disponibili nella nostra sezione SHOP

Scrivevamo nel 2005, prima della partenza:

“Questo progetto è nato un po’ alla volta dentro di noi; piano piano, “goccia dopo goccia” ha scavato nel nostro animo, nel nostro cuore, nel nostro cervello. Ne parliamo da anni, da tempo avevamo letto, o meglio “divorato”, “il Milione” di Marco Polo e molte altre pubblicazioni relative. Non si contano le sere nelle quali siamo stati distesi sul pavimento di casa davanti a mappe e carte di ogni tipo, per studiare gli itinerari, i passaggi, o semplicemente solo per sognare. Poi ci siamo detti: ma perché sognare? Realizziamola questa idea, o almeno proviamoci. E così è stato. Eravamo stati inequivocabilmente colpiti dalla “febbre di Marco Polo”, come l’ha definita il famoso studioso della Cina Johnathan Spence : “E’ una strana malattia. Può colpire in qualsiasi momento. La sintomatologia è abbastanza chiara: si avverte un fascino travolgente per tutto ciò che Marco ha detto e descritto. La cura è ignota”. Il nostro progetto si propone di ripercorrere in moto, là ove possibile, la via che l’esploratore veneziano Marco Polo compì in andata, con partenza da Venezia ed arrivo a Pechino.  L’idea è appunto quella, attraverso il viaggio, di abbracciare idealmente popoli e culture diversi, per lanciare un messaggio di pace e speranza in terre spesso martoriate da guerre e tensioni, ma anche alla luce del sempre maggiore avvicinamento dell’Est e dell’Oriente, in particolare della Cina, all’Italia ed all’Europa in genere. Questo progetto ha inoltre la finalità di sensibilizzazione e di raccogliere fondi ed aiuti, grazie anche agli sponsor, a favore della Fondazione padovana “Città della Speranza”, per sostenere anche l’invio di aiuti ad alcuni ospedali pediatrici armeni. Saremo testimoni della consegna di questi aiuti visto che l’Armenia sarà una delle nostre tappe, così come lo era stata per Marco Polo. Il percorso da noi studiato attraverserà i seguenti Stati: Slovenia , Croazia , Serbia , Bulgaria , Turchia , Armenia, Iran , Turkmenistan , Uzbekistan , Kazakistan , Kirgyzistan , Cina , per un totale di circa 15.000 Km , sino a giungere, attraverso l’antica Via della Seta , a Pechino , in Piazza Tienanmen, seguendo il più possibile la via tracciata da Marco Polo. Toccheremo alcuni dei più caratteristici luoghi e città descritti da Marco, tra cui Tabriz (Iran), Jerevan (Armenia), Bukhara e Samarcanda (Uzbekistan), Hotan , Lop e Lanzhou (Cina). Come l’esploratore veneziano scavalcheremo l’Altopiano del Pamir , attraverso valichi a quasi 4000 mt. di altitudine, tra i quali il passo Torugart , che ci farà accedere all’oasi di Kashgar (Cina), per due millenni uno dei centri commerciali più famosi della Via della Seta. “Seguiremo” Marco anche in zone desertiche e disabitate, come il Garagum Desert (Turkmenistan), lo Xinjiang ed il deserto di Taklimakan , in Cina, basandoci sulle preziose indicazioni del veneziano  Per il nostro viaggio ci siamo infatti documentati utilizzando l’originario testo del Milione, oltre a bibliografia varia attinente. Il raid verrà effettuato a bordo di BMW F 650 GS, fornite e preparate dal Gruppo MOTORSPORT ed in autonomia, senza mezzi di appoggio; saremo dotati di attrezzatura varia e di un telefono satellitare per le eventuali emergenze. La partenza è prevista da Venezia il 1 agosto 2005 con arrivo a Pechino il 18 settembre 2005″.

Social links powered by Ecreative Internet Marketing
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Informazioni